Furti di energia elettrica a Taranto per 40 mila euro
Fonte web: pagina fb Questura di Taranto

TARANTO – Gli agenti del Personale Borgo accompagnati dai tecnici dell’azienda erogatrice di energia elettrica, hanno effettuato dei controlli per contrastare gli illeciti derivanti da allacci abusivi di corrente elettrica.

Sono state diverse le irregolarità tra cui in un circolo privato in via Garibaldi dove sono stati riscontrati dei fili elettrici attaccati direttamente alla corrente pubblica per alimentare solo gli elettrodomestici del locale. I tecnici hanno stimato un danno di 20 mila euro.

All’interno di un stabile di via Pola, grazie all’intervento effettuato, si è scongiurato il pericolo, dal momento che vi erano allacci di fili scoperti che avrebbero potuto causare un corto circuito.

Nel palazzo in questione, non vi era un contatore perché gli allacci erano collegati direttamente alla rete pubblica. Il danno quantificato anche per questa linea elettrica è di 20 mila euro.

La Polizia ha proceduto a denunciare tutti responsabili.