MOTTOLA – Sono in corso le indagini dei Carabinieri per scoprire i responsabili del furto avvenuto nel corso della notte, all’interno del Liceo Einstein.

Secondo quanto accaduto, si ritiene che i malviventi fossero a conoscenza del sistema d’allarme dell’Istituto.

Introdotti attraverso le finestre, i ladri hanno portato via nove computer portatili collegati alle “Lim” e causato anche numerosi danni. In tutto sono state danneggiate 11 finestre del piano terra.

I male intenzionati si sono appropriati anche del computer della vicepresidenza che conteneva documenti utili alla gestione e allo svolgimento delle attività dell’Istituto.

I carabinieri hanno effettuato i rilievi necessari per la risoluzione del caso.