Gestore circolo ricreativo denunciato per spaccio nella città Vecchia di Taranto

L'uomo è stato sorpreso in flagranza di reato dopo che uscendo ripetutamente dal locale si recava a un vicino giardino, dove lo attendevano dei giovani.

1
397
Gestore circolo ricreativo denunciato per spaccio nella città Vecchia di Taranto
Fonte web: pixabay di djedj

TARANTO – I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto hanno denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Taranto, un 41enne, tarantino, con precedenti di polizia.

L’uomo è stato denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Gestore di un circolo ricreativo, nella città Vecchia del capoluogo jonico, forniva sostanze stupefacenti a giovani che le richiedevano.

Nel corso di un mirato controllo, i militari hanno documentato che l’uomo, si allontanava frequentemente dal circolo ed entrava in un giardino recintato, attiguo al locale e rientrava subito dopo per continuare a lavorare.

Questo comportamento ha scaturito il sospetto che ha fatto si che i carabinieri intervenissero. Pertanto, nel momento il cui l’uomo ritornava nel giardino, lo hanno fermato e perquisito. E’ stato trovato in possesso di:

  • 2 pezzi di hashish del peso di 0,73 grammi;
  • 43 dosi termosaldate di cocaina del peso di 5,6 grammi nascosti all’interno di tre bottiglie di vetro;
  • 2 coltelli intrisi di hashish;
  • la somma in contante di 240,00 euro, suddivisa in banconote di vario taglio.

I Carabinieri hanno condotto il 41enne in caserma e al termine delle formalità di rito è stato denunciato, in stato di libertà all’A.G. tarantina, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Sia il danaro oggetto di guadagno illecito che la sostanza stupefacente sono stati sequestrati. L’hashish e la cocaina, che sul mercato avrebbero fruttato 1.800,00 euro, sono stati sottoposti agli accertamenti presso il Laboratorio di Analisi Sostanze stupefacenti.

.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui