Ginosa. Ferisce il genero con un’ascia e poi lo minaccia con una pistola

Il suocero, un arzillo vecchietto, minaccia il genero 37enne con una pistola dopo averlo ferito con un'ascia.

ginosa. ferisce il genero
foto di repertorio di SkeLeBon

I Carabinieri della Compagnia di Castellaneta hanno arrestato con l’accusa di lesioni personali e minacce aggravate, detenzione illegale di una pistola a salve modificata un ottantenne di Ginosa.

L’uomo ha ferito al polso il genero, con un’ascia, poi lo ha minacciato con una pistola detenuta illegamente.

I militari sono intervenuti dopo una segnalazione giunta al 112. Accorsi, hanno trovato l’uomo in evidente stato di agitazione che aveva ferito il genero di 37 anni e lo aveva poi minacciato con una pistola.

Nell’appartamento, i militari hanno trovato due pistole a salve di cui una semiautomatica con canna modificata, idonea allo sparo, con un proiettile cal. 32 in canna e altri due nel caricatore.

L’80enne aveva nascosto le armi una sotto la cenere del camino e l’altra in giardino.

Condotto in caserma, l’uomo è stato poi tradotto presso la casa circondariale di Taranto.