GINOSA – Sono stati arrestati in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, tre uomini.

I carabinieri della Stazione di Marina di Ginosa hanno arrestato, un 71enne del posto, un 47enne di Avetrana e un 36enne di Manduria.

Nel corso di un servizio svolto al fine della prevenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, i militari hanno sorpreso il gruppetto porgersi la sostanza stupefacente in cambio di danaro.

I carabinieri hanno fermato gli uomini che detenevano 7 grammi di cocaina suddivisa in 8 dosi e la somma di 415,00 euro.

Nel dettaglio, era stato notato che il 71enne veniva avvicinato da due uomini a bordo di una Fiat 500, i quai gli consegnavano un involucro con la sostanza stupefacente. L’anziano signore aveva dato in cambio del danaro.

Sia la cocaina che il danaro sono stati sequestrati e i tre soggetti condotti in caserma.

Al termine delle formalità di rito i tre uomini sono stati arrestati per concorso in detenzione di stupefacente ai fini di spaccio.

Su disposizione dell’A.G., il 47enne è stato tradotto nel Carcere di Taranto, mentre gli altri due sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.