La notte scorsa, i militari dell’Aliquota radiomobile della Compagnia di Castellaneta, nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e alla repressione dei reati contro il patrimonio nelle zone rurali e periferiche, nelle campagne di Ginosa, hanno sventato un furto di cavi della linea telefonica ad opera di due malfattori.

Alla vista dei militari, gli uomini sono riusciti a fuggire con le loro auto, una Lancia Delta di colore bianco e un’Alfa Romeo Giulietta di colore rosso.
Bloccati, hanno abbandonato le loro auto e hanno fatto perdere le loro tracce.

Dall’ispezione dell’Alfa Romeo, i Carabinieri hanno constatato che l’auto era stata rubata a Matera; al suo interno sono stati rinvenuti attrezzi da scasso e tre centraline decodificate per auto di varie marche.