Giovane 23enne di Manduria stuprata da tre tutor che saranno processati

La giovane recatasi a Lecce per sostenere un corso lavorativo fu violentata dai tre tutor che si erano offerti di riaccompagnarla.

1
364
Giovane 23enne di Manduria stuprata da tre tutor che saranno processati
Fonte web: pxhere di Dominio Pubblico CC0

MANDURIA – Saranno processati i tre tutor che nel 2015 avevano abusato di una giovane alla quale avevano rubato anche la borsa con i documenti e del danaro.

La giovane si era recata nella città Leccese per sostenere un colloquio di lavoro. Ora si è costituita parte civile con l’avvocato Angelica Angelini.

La giovane di Manduria abusata sessualmente ha denunciato i tre stupratori.

Dai fatti che risalgono all’11 novembre del 2015 si conosce che i tre giovani avevano fatto un corso di preparazione alla giovane per un‘attività di volantinaggio, che si era svolto a Novoli. Poi si erano offerti di riaccompagnare la giovane alla stazione per ripartire.

Durante il tragitto in macchina, però, presero per una strada secondaria e dopo che si furono fermati la violentarono.

Nonostante la situazione difficile, la giovane riuscì a  scappare e farsi accompagnare presso il pronto soccorso del  “Vito Fazzi” di Lecce. Qui venne medicata a causa delle ferite riportate durante la presunta violenza.

I tre “tutor”, dovranno rispondere oltre alla violenza anche di furto essendosi appropriati della borsa della ragazza contenente il suo documento di riconoscimento e 150 euro.

Il 18 giugno ci sarà il processo presso il Tribunale di Lecce.

 

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui