Arestato 19enne a Monteparano per tentato omicidio e atti persecutori

Il giovane originario di Cisterna di Latina si era invaghito di una giovane che lo rifiutava e ne è seguita una violenta lite con il padre.

0
610
Arestato 19enne a Monteparano per tentato omicidio e atti persecutori
Fonte web: pixabay di djedj

MONTEPARANO – Il personale del 118 è intervenuto ieri sera, dopo che un 44enne è rimasto ferito.

Dai testimoni pare che il più giovane fosse armato di coltello e puntasse alla gola l’altro uomo che nel tentativo di divincolarsi, è stato colpito al torace.

Il 44enne di Monteparano è stato coinvolto per problemi di cuore.

Alla base della vicenda vi è un invaghimento nei confronti di una giovane da parte del 19enne. Purtroppo il sentimento non corrisposto ha fatto sorgere un rancore del giovane, soprattutto nei confronti del padre della ragazza.

Nel corso della lite tra i due uomini, il più giovane ha estratto un coltello con cui ha ferito il malcapitato.

I carabinieri di Martina Franca sono intervenuti, ma nel frattempo il giovane si era dato alla fuga. Intanto gli operatori del 118 hanno soccorso il 44enne rimasto ferito.

Il giovane, intercettato è stato arrestato per tentato omicidio. Su disposizione del pm di turno, Filomena Di Tursi è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Il 19enne, inoltre, è stato denunciato per atti persecutori nei confronti della figlia del 44enne ferito, la quale viveva in continua ansia, limitando le sue abitudini quotidiane.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui