Grottaglie: 27enne denunciato per aggressione con un tirapugni

Avrebbe picchiato la vittima senza un valido motivo, dichiarando di averlo fatto semplicemente perché il ragazzo lo "aveva guardo storto". 

Denunciato 21enne a Taranto per aggressione ad autista

GROTTAGLIE – Un ragazzo di 27 anni è stato denunciato per aggressione dagli agenti del Commissariato di Grottaglie.

Il personale del Commissariato è intervenuto nel momento in cui un giovane era giunto in ospedale con delle gravi ferite al volto.

Secondo le prime testimonianze raccolte, dalla fidanzata del giovane e dagli avventori del bar, il 27enne si sarebbe avvicinato al giovane senza un motivo apparente, per poi aggredirlo con un tirapugni di ferro causandogli delle gravi lesioni al volto e alla testa.

Gli agenti del commissariato hanno individuato subito il 27enne, che aveva mandato un messaggio alla fidanzata della vittima, su Instagram, dicendole che l’aveva picchiato perché lo aveva “guardato storto”.