Grottaglie: l’ordinanza del Sindaco D’Alò per il contenimento del Covid-19

Il Sindaco D'Alò ha emesso un'ordinanza in linea con le normative del governo per il contenimento del Covid-19 e ha proceduto alla chiusura di parchi e luoghi d'aggregazione.

0
244
bio parco

GROTTAGLIE – Date le disposizioni governative, all’interno di un’ordinanza il Sindaco e l’amministrazione Comunale di Grottaglie hanno definito le attività che non si potranno più svolgere sino al 3 aprile del 2020 e ha disposto una limitazione del traffico pubblico urbano e per l’ingresso ai luoghi pubblici. Nello specifico l’ordinanza prevede:

Sospensione dei servizi che servivano al trasporto scolastico

  • Riduzione del 50% dei servizi feriali ordinali privilegiando le corse negli orari in cui si registra un minor numero di utenti.
  • Interventi di sanificazione straordinaria dei mezzi da compiersi almeno ogni 2 settimane con prodotti idonei a base di cloro
  • Interventi di pulizia giornaliera delle superfici interne dei mezzi di trasporto pubblico

Inoltre, l’ordinanza prevede sino al 3 aprile 2020 la chiusura 24 ore su 24 di: Pinete, parchi, giardini pubblici.

Per quanto riguarda l’approvvigionamento alimentare afferma che ci si deve recare al supermercato singolarmente. 

Infine, per tutti coloro che provengono dai comuni del Veneto e dai paesi della Lombardia è necessaria la comunicazione della loro presenza a Grottaglie per la quarantena fiduciaria, come previsto trall’altro dall’ordinanza della Regione Puglia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui