Grottaglie: simulazione di reato per falsa rapina

Il 52 enne simulò una rapina ai danni dell'azienda per la quale lavorava.

0
44
carabinieri

GROTTAGLIE – I carabinieri del comando di Martina Franca hanno denunciato un uomo di 52 anni di origini tarantine per simulazione di reato. Infatti lo scorso novembre 2019, l’uomo che lavorava per una nota azienda di corrieri, denunciò un furto in zona Caprarica, nel comune di Grottaglie.

Il 52enne dichiarò di essere stato rapinato da tre uomini incappucciati, che gli avevano sottratto l’incasso della giornata, di circa 2000 euro, e un cellulare.

Le indagini hanno appurato che quella rapina non è mai avvenuta e che fu solo una messa in scena dell’uomo che voleva impossessarsi dell’incasso. Ora rischia fino a 3 anni di reclusione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui