TARANTO: La zona del Galeso da anni martoriata e riempita di sporcizia, spazzatura di qualunque tipo, richiede bonifica e finalmente dopo anni di lotte l’amministrazione è riuscita a dare il via alle attività di ripulitura.

Le denunce in merito sono state tantissime e negli scorsi anni erano stati effettuati diversi interventi di pulizia che però si sono trovati a fronteggiare rifiuti particolarmente pericolosi, tossici richiedendo interventi speciali.

Adesso l’area è sottoposta a interventi di pulizia radicale e la situazione sarà presto risolta, non si può però intervenire in alcun modo sull’educazione e sulla coscienza di chi ha materialmente danneggiato l’area negli anni, i cittadini che amano la propria terra dovranno prendersene cura e rispettarla per evitare che questo possa accadere una seconda volta.