MARTINA FRANCA – In questi giorni, è stato denunciato in stato di libertà un minore per furto in abitazione, con la complicità di due coetanei.

Il personale del Commissariato di Martina Franca ha svolto le indagini in seguito alla denuncia presentata da un noto professionista del luogo, il quale era stato vittima di un furto nel proprio appartamento.

La Polizia ha eseguito una perquisizione a casa del sospettato e ha rinvenuto uno zainetto nascosto sotto il suo letto, contenente oggetti di valore come rolex che sono risultati intestati al professionista e un paio di orecchini ed una pochette di marca.

I genitori del minore lo hanno accompagnato in Commissariato, dove il ragazzino ha confessato, aggiungendo di avere agito con la complicità di altri due minori.

Trovandosi a casa di un amico assieme agli altri due coetanei, avrebbe rubato le chiavi dell’appartamento. Così il giorno dopo, i ragazzi sapendo dell’assenza dei proprietari, hanno perpetrato il furto degli oggetti rinvenuti dalla Polizia, assieme alla somma di 1.000,00 euro in contanti.