Leporano: arrestato 25enne che vendeva droga via Messenger

I Falchi della Squadra mobile della città di Taranto hanno arrestato un 25enne per spaccio di stupefacenti via Messenger.

TARANTO – Gli agenti che stavano lavorando sempre nell’ambito del servizio Comunità Sicure, durante la loro presenza su strada, hanno notato un auto a velocità sostenuta che cambiava improvvisamente senso di marcia, dopo aver notato la presenza dei poliziotti. 

Questo ha indotto gli agenti a fermare l’auto che cercava di eludere il controllo. Alla guida c’era un ragazzo di 25 anni, pregiudicato, che non sapeva spiegare l’improvvisa manovra. Ciò ha portato alla perquisizione personale del ragazzo. Durante questa i poliziotti hanno trovato 430 euro suddivisi in varie banconote di piccolo taglio e un telefono. 

Proprio dallo smartphone e dalle conversazioni attive su Messenger gli agenti hanno riscontrato che il ragazzo scambiava messaggi per la vendita di stupefacenti ad altri giovani. Questo ha portato dunque ad una perquisizione domiciliare, dove in camera da letto del ragazzo sono stati rinvenuti un totale di 100 gr di cocaina e 40 gr di Hashish. 

Infine, sono stati sequestrati pasticche per il taglio della cocaina, un bilancino elettronico e la somma di 100 euro, proventi dell’attività illecita.

Così il giovane di 25 anni, Gabriele Miccoli, è stato infine arrestato e portato alla Casa Circondariale di Taranto.