28enne di Leporano arrestato per detenzione ai fini di spaccio
Fonte web: wikipedia

LEPORANO – Un nucleo di Carabinieri sospettando che l’uomo avesse messo in piedi un’attività di spaccio, aveva predisposto da giorni, un servizio di controllo della sua abitazione.

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Taranto, hanno arrestato l’uomo che risulta incensurato.

La denuncia è stata effettuata poichè gli agenti lo hanno colto in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

L’uomo di Leporano è stato smascherato grazie alla collaborazione fra i Carabinieri di Taranto e Modugno.

Durante dei servizi di controllo, i militari avevano notato un sospetto andirivieni dall’abitazione dove l’uomo abitava e così hanno deciso d’intervenire ritenendo che si trattasse proprio di attività di spaccio di droga.

I Carabinieri di Leporano in collaborazione di un’unità antidroga del Nucleo Cinofili dei Carabinieri di Modugno hanno perquisito l’abitazione del sospettato. Nella camera da letto, ben nascosti vi erano 210 grammi di marijuana e anche l’occorrente per confezionare le dosi.

Il 28enne, arrestato in flagranza di reato, è stato sottoposto agli arresti domiciliari. E’ stato valutato che lo stupefacente sequestrato, sul mercato avrebbe fruttato circa 2100,00 euro.