I Carabinieri della Compagnia di Taranto hanno arrestato un 46enne dopo aver proceduto a un controllo del suo domicilio dove stava scontando i domiciliari per droga.

I militari, che avevano posto da febbraio, l’uomo ai domiciliari, rinvenivano nella villetta della marina di Leporano, due vasi contenenti piantine di marijuana.

L’uomo aveva allestito nella sua abitazione, un vero e proprio laboratorio per l’essiccazione della marijuana. Sono stati sequestrati circa 3,700 kg. di marijuana.

Questa volta, però, è finita la sua attività di giardiniere in erba perché è stato arrestato e trasferito in carcere.