Ieri sera nel mare di Marina di Lizzano, è stato trovato il corpo senza vita di una 85enne, tarantina, ospite della figlia, in un appartamento per la villeggiatura nella località balneare sul litorale jonico salentino.

Ai Carabinieri è pervenuta la denuncia della figlia che aveva notato la sua assenza dall’appartamento.

Dopo le prime perlustrazioni è stato notato il corpo che galleggiava a pochi metri dalla riva, quindi è scattato immediatamente l’allarme.

Sono accorsi i Vigili del fuoco del distaccamento di Manduria per il recupero della salma.
I congiunti hanno riconosciuto la donna che non presentava segni di violenza, ma gli inquirenti non hanno escluso nessuna potesi, trattandosi di un corpo che era rimasto in acqua da diverse ore.
Per questo motivo, ne è stato disposto il trasferimento all’obitorio dell’ospedale Santissima Annunziata di Taranto per l’autopsia.