E’ finita in tragedia una banale distrazione dei genitori che ha portato alla morte una piccola bambina di soli 2 anni.

E’ accaduto a Marina di Lizzano, per una fatalità; una bambina ha messo in bocca un acino d’uva ed è soffocata. A nulla sono valsi i soccorsi dei genitori che nel frattempo chiamavano l’intervento del 118.

La piccola che avrebbe compiuto a giorni due anni, fin da subito ha dato segni di soffocamento e la manovra tentata dal personale dell’ambulanza per liberarle la gola, non ha dato esito positivo.

I carabinieri stanno procedendo con le indagini per capire se ci sono delle responsabilità da attribuire.