Maltrattamenti e violenza sessuale a Martina Franca viene arrestato un 28enne
Fonte web: pixabay di ninocare

MARTINA FRANCA – E’ stato ritenuto responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali, violazione di domicilio, furto e violenza sessuale aggravata, il 28enne residente a Bari.

I Carabinieri dell’Aliquota Operativa del N.O.R. della Compagnia di Martina Franca e della locale Stazione lo hanno arrestato, in esecuzione di un’Ordinanza di Custodia Cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Taranto.

La donna residente a Martina Franca aveva avuto una relazione sentimentale con il giovane, ma a causa della sua forte gelosia il loro rapporto si era trasformato in un incubo.

L’uomo la sottoponeva a ripetuti atti di aggressione morale e fisica e dopo essere entrato nella sua abitazione le aveva prima rubato il cellulare e poi costretta a dei rapporti sessuale non consensuali.

I carabinieri hanno dato esecuzione al provvedimento disposto dal Giudice nei confronti del 28enne che è stato condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.