Manduria: 2 arresti per estorsione

Un uomo di 53 anni e un secondo di 55 hanno cercato di estorcere del denaro a un 48enne. Al suo rifiuto lo hanno picchiato e gli hanno rubato l'auto. 

Avvocato civilista tarantino arrestato per estorsione

MANDURIA – I Carabinieri di Manduria hanno arrestato un uomo di 53 anni di Brindisi e un secondo di 55 anni di Bari, per estorsione di denaro.

I due vantavano un debito presunto nei confronti di un uomo di 48 anni originario di Napoli e residente a Manduria (a San Pietro in Bevagna) per questo motivo si sono recati alla sua abitazione pretendendo una somma pari a 2500 euro.

Quando i due si sono resi conto di non poter ricevere quanto preteso, hanno percosso la vittima violentemente e poi gli hanno rubato l’auto. Dopo la denuncia della vittima, i Carabinieri sono intervenuti e hanno trovato i due estortori arrestandoli in fragranza di reato.

Al termine delle formalità di rito, entrambi gli uomini sono stati posti agli arresti domiciliari nelle loro abitazioni.