Manduria: molestie su minore. La polizia alla ricerca di un uomo

La 17enne per lo shock della molestia subita dall'uomo è finita in ospedale, dove hanno dovuto somministrarle dei calmanti prima di poterla dimettere.

Taranto: 33enne accusato di molestie e minacce
Riconoscimento editoriale: RusskyMaverick / Shutterstock.com

MANDURIA – La polizia di Manduria è alla ricerca di un uomo accusato di molestie su due minori che sabato sera passeggiavano in centro città.

Le due ragazze erano vicino al viale della Stazione Ferroviaria Sud Est, quando un uomo si è avvicinato loro, toccando le parti intime di una delle due. Le due amiche spaventate sono scappate, cercando aiuto, bussando a tutte le porte che trovavano fino a quando qualcuno non ha aperto.

La ragazza molestata, dato lo shock, ha avuto un malore ed è stata portata immediatamente al Giannuzzi dove hanno dovuto somministrarle dei calmanti per riuscire a calmarla.

Entrambe le ragazze hanno raccontato l’episodio ai genitori e successivamente agli agenti del Commissariato. Ora la polizia, grazie alle telecamere di sorveglianza presenti in zona, ha appreso alcuni elementi che potrebbero aiutare a risalire al responsabile del gesto.

La madre della 17enne molestata ha affermato: spero che riescano a individuarlo e arrestarlo il prima possibile, prima che compia atti gravi, come quello che ora mia figlia non potrà mai dimenticare.