Manduria: morte improvvisa di una donna di 39 anni. Disposta Autopsia

A Manduria un donna di 39 anni è morta all'improvviso. I medici hanno richiesto l'autopsia per comprenderne le cause.

0
182
SS Annunziata Taranto

MANDURIA – La Morte improvvisa di una donna di 39 anni ha destato diversi sospetti che potranno essere sollevati dall’autopsia. Sarà infatti l’autopsia a poter stabilire esattamente le cause della morte di Daniela Mancino, una ragazza stroncata all’improvviso da un arresto cardiorespiratorio, poche ore dopo essere arrivata al pronto soccorso del Giannuzzi.

La giovane, originaria di Sava, d’un tratto aveva avvertito un malore e per questo motivo era stata portata in ospedale con l’ambulanza. Durante la mattina però le sue condizioni di salute sono improvvisamente precipitate, ed è stato predisposto il trasferimento d’urgenza al SS. Annunziata, dove ha avuto un arresto cardiaco, ma nonostante le manovre di rianimazione non c’è l’ha fatta.

Sono stati i medici del Giannuzzi a richiedere un esame autoptico che verrà eseguito in giornata, per comprendere cosa ha portato questo crollo improvviso. La donna lascia una figlia di 12 anni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui