Manduria: muore un medico in ospedale per un malore. Lavorava da 24 ore

Il dottore era in turno da ben 24 ore. Per questo motivo la procura ha avviato un'indagine in merito al decesso per arresto cardiaco.

Taranto

MANDURIA – Muore un medico in ospedale a causa di un malore improvviso. La tragedia si è verificata all’Ospedale Giannuzzi a Manduria dove il medico di 61 anni è stato trovato deceduto nel bagno dell’Ospedale mentre era in servizio.

L’uomo è stato stroncato da un improvviso arresto cardiaco, e a quanto pare era in turno all’interno dell’ospedale da ben 24 ore. Ora la Procura ha inviato un’indagine in merito.

Inutili tutti i tentativi per riuscire a rianimare il medico, in molti adducono l’ipotesi dello stress eccessivo dal momento che sono posti a turni massacranti pur di coprire delle carenze dell’organico.