Manduria: sequestro arsenale armi della malavita

I Carabinieri di Manduria hanno sequestrato armi nascoste in un casale e appartenenti alla malavita. Al via indagini della balistica sui fucili trovati.

0
58
Arsenale armi

MANDURIA – I Carabinieri della Compagnia di Manduria hanno proceduto al sequestro di un arsenale armi della malavita.

Nel corso del servizio di controllo effettuato sul territorio e nelle aree rurali di Manduria, i militari hanno rinvenuto l’arsenale all’interno di un casale abbandonato.

Al suo interno sono stati ritrovati: due fucili da caccia, un fucile a pompa, 150 munizioni diverse in stato ottimale.

Dopo aver sequestrato le armi, i Carabinieri hanno fatto partire le indagini per riuscire a identificare il custode dell’arsenale della malavita.

Nel frattempo gli specialisti stanno analizzando le armi e svolgendo esami balistici per verificare ove e sé le armi sono state utilizzate per episodi criminali nelle province joniche sul versante orientale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui