Home Notizie Cronaca Martina Franca: chiuso un locale dalla Guardia di Finanza

Martina Franca: chiuso un locale dalla Guardia di Finanza

Sigilli a un esercizio commerciale da parte delle autorità a Martina Franca

Martina Franca
Martina Franca

Guardia di Finanza e Asl chiudono un esercizio pubblico al centro storico di Martina Franca per problemi sanitari. A quanto pare i gestori del locale erano ignari delle lacune che secondo quanto dichiarato dall’Asl in una nota, mettevano a rischio la salute pubblica. Ecco le fasi cruciali della vicenda.

Martina Franca: chiuso un locale

La chiusura era necessaria, questo il responso dopo i controlli e le analisi effettuate da Asl e Guardia di Finanza sotto stretta collaborazione. Si tratta di un esercizio commerciale di somministrazione di alimenti e bevande. Lo stop si è reso necessario dopo che sanitari e militari hanno accertato problemi nel trasporto e nella conservazione del cibo. Infatti, il cibo era prodotto in un altro luogo e poi trasportato dove veniva servito.

LEGGI ANCHE – Martina Franca: lite in famiglia. Arrestato perché picchiava la moglie

Asl di Martina “tutela della salute pubblica”

Proprio la fase di trasporto è stata al centro dei problemi dato che era effettuata con grosse lacune per quanto riguarda le norme sanitarie. Scoperti problemi anche per la conservazione del cibo. Inoltre, gli alimenti trasportati non venivano serviti lo stesso giorno, compromettendo così la freschezza e come se non bastasse, i clienti del’esercizio non venivano minimamente informati del fatto. I propietari del locale erano all’oscuro di tutto questo. Sulla vicenda, l’Asl ha diramato la seguente nota: Il provvedimento si è reso necessario a tutela della salute pubblica”.

LEGGI ANCHE – Rapina a Martina: arrestato con pistola giocattolo per 10 euro

 

Exit mobile version