Martina Franca: locomotore di un treno Fse prende fuoco

L'intervento per lo spegnimento dell'incendio ha visto impegnate ben 50 persone. Fortunatamente non c'è stato nessun ferito.

treno fse

MARTINA FRANCA – Locomotore di un treno Fse (Ferrovie del Sud Est) prende fuoco per cause che sono ancora in accertamento. Il treno è andato in fiamme verso le 16:30 di ieri mentre attraversava la zona del Bosco degli Orimini tra Martina Franca e Crispiano.

Non è chiaro se l’incendio abbia avuto origine da un surriscaldamento improvviso del locomotore o se le fiamme siano partite dalla vegetazione. Il rogo ha distrutto dei vagoni e una zona del sottobosco vicino ai binari.

I passeggeri a bordo e il macchinista fortunatamente sono stati tutti fatti evacuare e nessuno ha riportato delle ferite o ha manifestato sintomi da intossicazione, erano solo spaventati.

Le operazioni di spegnimento da parte dei Vigili del Fuoco sono durate a lungo e hanno previsto anche l’intervento di varie unità del personale dell’agenzia regionale per l’irrigazione e attività forestali (Arif), Carabinieri Forestali, Protezione Civile, Polizia Locale, Personale del 118, Volontari.