Martina Franca: maltrattamenti e minacce contro la ragazza. Accusati ex fidanzato e suocera.

La Polizia di Martina Franca ha chiuso le indagini nei confronti dell'ex fidanzato e della suocera di una 27enne minacciata e maltrattata da entrambi.

Finisce in comunità 17enne tarantino per maltrattamenti

MARTINA FRANCA – La Polizia di Martina Franca ha concluso le indagini nei confronti di un uomo di 30 anni, con precedenti penali, e di sua madre di 50 anni.

Entrambi sono stati accusati di maltrattamenti e minacce contro la ragazza di 27 anni. Le indagini sono partite quando la ragazza arrivò al pronto soccorso con un trauma cranico, varie ecchimosi e il naso rotto.

La 27enne era stata picchiata dal ragazzo, mentre la suocera continuava a minacciarla.

Tra i vari gesti anche la minaccia di bruciarla viva dopo che l’avevano cosparsa di benzina, in caso di denuncia da parte della ragazza.