Home Notizie Cronaca Massafra: 40enne arrestato per porto d’armi abusivo

Massafra: 40enne arrestato per porto d’armi abusivo

I Carabinieri si sono dovuti cimentare in un folle inseguimento per riuscire a fermare l'uomo che visto i militari ha iniziato a scappare con l'auto.

MASSAFRA – I Carabinieri di Massafra hanno arrestato un uomo di 40 anni del posto, con precedenti di polizia, per porto d’armi abusivo e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo in piena notte, violando anche le disposizioni anti-Covid, si aggirava con la propria auto nella zona centrale di Massafra.

Alla vista degli agenti ha iniziato a fuggire a bordo della sua auto per le vie cittadine, così i militari hanno iniziato a inseguirlo, mentre l’uomo imboccava anche le strade contromano a forte velocità. Dopo 20 minuti però la fuga dell’uomo si è bloccata, quando questo ha sbattuto contro l’isola spartitraffico dove il fuggitivo ha impattato a causa della velocità e della manovra sbagliata.

Dopo aver sbattuto con l’auto, l’uomo si è barricato nell’automobile, obbligando così i Carabinieri a infrangere un finestrino per riuscire a farlo uscire. Dopo di ché lo hanno sottoposto a una perquisizione veicolare e personale che ha portato al ritrovamento di un bastone dalla lunghezza di circa 50 centimetri. Dopo le formalità di rito, è stato dichiarato in arresto e condotto in carcere.

Exit mobile version