GROTTAGLIE – Continuano i controlli da parte del Commissariato locale, contro le illegalità e in particolare l’attività abusiva di venditori ambulanti.

Nel corso dei controlli amministrativi, sono state elevate sanzioni salate ad alcuni venditori ambulanti che esercitavano l’attività senza alcuna autorizzazione.

Un venditore ambulante di meloni e angurie è stato sanzionato dell’importo di 5mila euro.

La merce sequestrata è stata donata all’Istituto Suore di Santa Chiara in Grottaglie.

Un altro venditore che trattava la vendita di lumache in un’area vietata alla vendita della città di Grottaglie, per motivi di sicurezza stradale, è stato sanzionato per 1000,00 euro.