Monteparano. Vigilava un capannone armato di fucile e deteneva pezzi d’auto sospetti. Arrestato

Pregiudicato di Monteparano arrestato per ricettazione e possesso illegale di un'arma.

0
469
Monteparano

I Carabinieri della Compagnia di Martina Franca (Ta) hanno arrestato, in flagranza dei reati di detenzione, porto abusivo di arma da fuoco e ricettazione, un uomo conosciuto per precedenti reati.

Nel corso di un servizio, i militari della Stazione di San Giorgio Jonico (Ta) procedevano al controllo di un capannone sito in Agro di Monteparano.
Notavano il 46enne che tentava di disfarsi di un fucile, utilizzato per proteggere il materiale del suo capannone.

L’arma, un fucile monocanna marca Benelli calibro 12, risultata rubato, è stato immediatamente recuperato.

All’interno del capannone, sono stati rinvenute componenti meccaniche e di carrozzeria di autovetture rubate, di cui dovrà essere chiarita la provenienza.

L’arrestato, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui