TARANTO: A Taranto, nell’omonimo quartiere che dà anche il nome allo stadio, si svolgevano ormai da anni i mercatini della Selinella, storici mercatini dove la popolazione tarantina andava a concludere i suoi affari.

Nei mercatini era possibile disfarsi di ciò che era vecchio o che non serviva più, perfetto per chi ha bisogno di fare spazio in casa e per chi invece colleziona vintage. La location era anche l’ideale perchè offriva la possibilità di parcheggiare al sicuro ma gratuitamente.

Si trattava anche di un’attrattiva, adesso infatti il quartiere sembra essere abbandonato a se stesso, ma perchè questa drastica decisione? Erano diventati un ricettacolo di illegalità che ghettizzava ulteriormente la zona, questa è la motivazione data dal Comune di Taranto.