Pregiudicati di Taranto rubavano cavi di rame dalle ferrovie

Sono state denunciate cinque persone.

0
264

TARANTO – La Polizia Ferroviaria ha denunciato cinque persone, in seguito a un’attività investigativa svolta con la collaborazione della Questura di Taranto.
E’ stata data esecuzione a diverse perquisizioni domiciliari presso le abitazioni di alcuni noti pregiudicati, perché ritenuti gli autori di una serie di furti di cavi di rame compiuti nel corso dei mesi scorsi sulle tratte ferroviarie della Società ”Sud Est”. Queste azioni hanno causato problemi nella circolazione dei treni.

Presso le abitazioni di questi soggetti sono stati rinvenuti ingenti quantitativi di rame.

I pregiudicati sono stati denunciati in stato di libertà per furto aggravato, poiché trattasi di materiale da infrastrutture per i servizi di trasporto;

Su di loro pende anche l’accusa di “attentato alla sicurezza dei trasporti, interruzione di pubblico servizio o di pubblica necessità, ricettazione e violazione di norme ambientali”.