Processo per dodici medici e infermieri della Asl di Taranto

Se ne andavano a fare spesa o a sbrigare commissioni utilizzando l'auto della ASL

1
677
Processo per dodici medici e infermieri della Asl di Taranto
Fonte web: pixabay di corgaasbeek

TARANTO – Sono sotto accusa dodici persone fra medici e infermieri e dipendenti Asl per il reato di falso in truffa per episodi accaduti nel 2014.

E’ stato chiesto il processo poiché utilizzavano le auto della Asl di Taranto per sbrigare faccende personali e anche per fare la spesa. Per questo motivo, la procura di Taranto ha contestato il reato di peculato.

Nelle ore di lavoro, si allontanavano dall’azienda sanitaria senza informare i responsabili, non indicando l’uscita e l’entrata con il budge marcatempo. Cosa altrettanto grave era l’utilizzo dei permessi sindacali per andare a fare acquisti nel centro commerciale.

Per questi motivi il Sostituto procuratore della Repubblica del tribunale di Taranto, dottor Remo Epifani, li ha incriminati.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui