TARANTO – Lite nel centro cittadino fra due uomini di cui uno è stato segnalato e l’altro denunciato.

Dopo una telefonata alla Polizia, nella giornata di ieri, è intervenuta una volante in via Polibio, credendo di dover sedare una lite. Giunto sul luogo il personale, ha trovato due individui riversi sul pavimento, sanguinanti che sono stati soccorsi dagli operatori del 118.

Le indagini della Polizia hanno accertato che si trattava di due tarantini di 48 e 31 anni, che dopo essersi incontrati sotto casa di uno di loro, sono venuti alle mani.

I due soggetti sono stati perquisiti e il 48enne è stato trovato in possesso di una pistola Beretta semiautomatica ad aria compressa completa di caricatore.
Nel corso della lite, l’uomo aveva sparato qualche colpo di pistola per aria.
L’altro, è stato trovato in possesso di circa 4 grammi di hashish nella tasca dei pantaloni.

Il 48enne è stato denunciato per possesso ingiustificato di arma da fuoco e spari in luogo pubblico, mentre l’altro è stato segnalato alle autorità competenti, quale assuntore di sostanze stupefacenti. Essendo residente in altra provincia jonica, è stato proposto il suo allontanamento.