CASTELLANETA – Un giovane rumeno è stato immobilizzato e derubato da tre individui e tra loro anche un minorenne.

I carabinieri di Castellaneta hanno arrestato due ragazzi di 18 e 21 anni, per rapina aggravata. Con loro c’era un terzo complice risultato minorenne.

I malviventi hanno derubato un giovane rumeno dopo averlo bloccato e immobilizzato. Gli hanno portato via la somma di 300,00 euro.
Il Rumeno ha sporto denuncia ai carabinieri che hanno rintracciato subito i tre soggetti.

Ora i due maggiorenni sono agli arresti domiciliari, mentre il minorenne è stato segnalato al Tribunale dei Minori.