Nella giornata di ieri pomeriggio, i Carabinieri hanno rinvenuto, sulla strada provinciale 106 in località Son Donato di Pulsano, una Nissan Primera bruciata, risultante rubata a Pulsano.

Dalle indagini è emerso che in macchina c’erano tre malviventi, due dei quali, hanno derubato una sanitaria di San Giorgio Jonico, in via Oberdan angolo via Carducci, proprietaria del noto esercizio commerciale “Acqua & Sapone”.

Si sono impossessati dell’incasso che ammontava a 500 euro circa e poi si sono dati alla fuga assieme a un terzo complice che si trovava in auto ad aspettarli. Evidentemente per eliminare ogni traccia hanno preferito bruciare l’auto utilizzata per il furto.

Dalle testimonianze, pare che i due malviventi abbiano agito a volto coperto da passamontagna e uno dei due fosse armato di pistola.
Sono in corso delle indagini per risalire ai responsabili del reato.