Sappe: il carcere di Taranto tra i più affollati

Il sindacato autonomo della polizia penitenziaria, il SAPPE, il una nota afferma che il penitenziario di Taranto è sovraffollato.

Carcere

TARANTO – Il carcere di Taranto ha raggiunto un grado di sovraffollamento pericoloso, che sembra non finire.

Secondo una denuncia effettuata dal SAPPE sono 640 i detenuti a fronte dei 310 posti che invece potrebbe sostenere regolarmente. Questo sta portando alla difficoltà anche di reperire materassi e letti.

La situazione sta portando il penitenziario del capoluogo ionico ad essere tra i più affollati di tutta la nazione. Impossibilitato ormai a ospitare nuovi detenuti, a meno che non si facciano dormire i detenuti per terra.

Il segretario nazionale del SAPPE ha affermato: Che fine hanno fatto le promesse di sfollamento che erano state fatte da parte dell’amministrazione penitenziaria?

Inoltre continua chiedendosi come è possibile che si continui in Puglia a raggiungere record negativi nel settore del sovraffollamento di detenuti? Con un 70% in più rispetto alla media nazionale del 20%?