Sava, 18 ragazzi agli arresti per vessazioni anziano

18 ragazzi, di cui 8 minorenni, sono stati arrestati per violenze contro un uomo anziano con problemi psichiatrici.

0
134
vessazioni anziano
Riconoscimento editoriale: PublicDomainPictures / Pixabay.com

SAVA – Nuovo caso di vessazioni anziano in Provincia di Taranto. 18 ragazzi, di cui 8 minorenni, sono stati arrestati oggi a Sava per violenze contro un anziano affetto da problemi psichici. Inquietanti sono le analogie con il caso di Mino Stano di Manduria.

La vittima di Sava è un uomo anziano di 61 anni. Gli inquirenti ipotizzano reati per: estorsione, rapina, atti persecutori e furto. Le vessazioni anziano a Sava erano continue e l’uomo non riusciva a chiedere aiuto per sfuggire alla baby gang.

Ora, i Tribunali della Provincia si stanno occupando dei 18 arrestati. Dei 12 maggiorenni:

  • 5 sono in carcere;
  • 5 sono agli arresti domiciliari;
  • 2 hanno il divieto di avvicinamento all’uomo.

Per gli 8 minorenni, invece:

  • 5 sono in una comunità di recupero;
  • 3 sono in un carcere minorile.

Per alcuni dei 18 fermati per le vessazioni anziano, gli inquirenti ipotizzano detenzione e porto illegale di armi da sparo senza le adeguate autorizzazioni di legge. La vittima ora è salva, ma per anni ha subito terribili violenze ed estorsioni dalla baby gang.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui