Sava. Perseguitava la donna che diceva di amare ora ha l’obbligo di non avvicinarsi

Aveva comportamenti persecutori nei confronti della donna che diceva di amare, ma non era ricambiato.

Sava. Perseguitava la donna che diceva di amare
foto di wikipedia

Un 53enne savese era ossessionato dall’amore che diceva di provare per una donna, che invece lo rifiutava.

Non si arrendeva e così le inviava regali e l’aspettava per ore sul posto di lavoro.

La cosa è iniziata quasi un anno fa e la donna era stata costretta a cambiare le sue abitudini, fino a che stanca, lo ha denunciato per stalking.

I carabinieri della stazione di Sava gli hanno notificato un’ordinanza della misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa emessa dal gip del Tribunale di Taranto su richiesta del pm della Procura della Repubblica di Taranto.