Scoperto arsenale a Laterza. Arrestato 48enne

Hanno collaborato i Carabinieri di Laterza e Castellaneta.

0
251
Arrestato 48enne a Laterza. Possedeva un arsenale

LATERZA – Tratto in arresto un pregiudicato, responsabile di riciclaggio e detenzione illegale di armi clandestine ed alterate.

I Carabinieri della Stazione di Laterza, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castellaneta, hanno tratto in arresto l’uomo.

Nel corso di un mirato servizio, hanno proceduto alla perquisizione di un capannone sito in agro di Laterza di proprietà dell’uomo e hanno rinvenuto un vero e proprio arsenale contenente armi clandestine, modificate, munizionamento e polvere da sparo.

Nel dettaglio il capannone conteneva:

  • Un fucile da caccia marca Safety Action Bayard Gun matricola 42589 detenuto illegalmente;
  • Due pistole giocattolo modificate e idonee allo sparo, di cui una con caricatore inserito contenente 3 cartucce cal. 9×21;
  • Un moschetto ed una canna di fucile prive di matricola;
  • Circa 700 bossoli, 630 proiettili ed ogive di vario calibro, mezzo chilo di polvere da sparo, inneschi per cartucce e strumenti atti al confezionamento delle stesse ed alla modifica delle armi.

Quanto ritrovato è stato posto sotto sequestro e sarà inviato al R.I.S. di Roma per gli accertamenti che dovranno verificare se sono stati utilizzati per dei crimini.

Nello stesso contesto, sono state rinvenute parti di autovetture, la cui provenienza è in corso di accertamento.

Il 48enne, al termine delle formalità di rito, è stato arrestato e, su disposizione del P.M. di turno, tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui