TARANTO – Hanno collaborato a questa operazione La squadra Mobile di Taranto con la Polizia di Lodi e Vibo Valentia.

Si chiama Operazione Madama ed è stata diretta dal sostituto procuratore Antonella De Luca della Procura della Repubblica di Taranto.

Sono state colpite dall’ordinanza del gip Paola Incalza, 13 persone.

I provvedimenti restrittivi prevedono la detenzione in carcere di 8 persone e gli arresti domiciliari per 5.

Le denunce sono scattate per i reati di associazione a delinquere, sfruttamento, favoreggiamento e agevolazione della prostituzione.

E’ stato scoperto un giro di prostituzione a livello transnazionale. Venivano indotte a prostituirsi delle giovani ragazze originarie dei paesi dell’Est, e sottoposte a protezione dietro pagamento di somme di danaro.