Spacciava droga dall’auto parcheggiata vicino al Parco Archeologico di Taranto

I Carabinieri insospettiti dal via vai di gente, sono intervenuti immediatamente.

0
315
Spacciava droga dall'auto parcheggiata vicino al Parco Archeologico di Taranto
Fonte web: Wikipedia

TARANTO – E’ accaduto in via Calamandrei, in un’area di sosta nei pressi del Parco e quando i militari sono intervenuti, il giovane 23enne alla guida dell’auto, è apparso molto nervoso.

I carabinieri dell’Aliquota radiomobile della Compagnia di Taranto hanno denunciato, in stato di libertà, per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, un giovane incensurato.

I militari si trovavano nella zona nei pressi del Parco Archeologico di Taranto, quando hanno notato della gente che si avvicinava a un’auto parcheggiata nell’area di sosta. I passanti dopo essersi avvicinati, andavano via frettolosamente.

I carabinieri sono, così, intervenuti sospettando l’attività di spaccio. L’uomo all’interno dell’auto è apparso molto agitato, così i militari hanno proceduto a una perquisizione personale e del mezzo. Hanno rivenuto 5 grammi di marijuana, già suddivisa in dosi.

I controlli sono stati estesi anche all’abitazione del giovane incensurato, dove hanno trovato otto grammi di marijuana, sette grammi di hashish e un bilancino di precisione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui