MARTINA FRANCA – Ennesima strage di animali allevati nel tarantino. Questa volta è stata una pregiata razza di pecore quelle ad essere stata preda dei lupi.

Tra le pecore sbranate, ad avere la peggio sono state anche quelle gravide e prossime al parto.

L’episodio è avvenuto tra Martina Franca e Villa Castelli dove è stata fatta una strage di pecore, vittime dei lupi.

Pare che un branco di lupi si sia introdotto nell’area di ricovero degli animali e ne abbia sbranato 40 della razza pregiata da latte Comisana.

In passato si sono verificati altri casi di questo genere. Nel mese di aprile, in un masseria i lupi attaccarono capre della razza Garganica, puledri della razza Murgese e anche esemplari di Asini di Martina Franca.

Gli allevatori sono stati messi in ginocchio e nel mese di dicembre, hanno chiesto l’intervento della regione Puglia per tutelare la produzione zootecnica.