E’ stata denunciata dai sindacati Filt Cgil, Fit Cisl e UilTrasporti la brutale aggressione avvenuta nei confronti di un autista del Ctp, vittima di un branco di giovani.

Mentre l’autobus era in sosta al porto mercantile con le porte chiuse, con all’interno l’autista, un gruppo di scalmanati ha colpito varie volte la porta del mezzo fino a che è riuscito a entrare e scagliarsi contro il conducente, derubandolo della borsa da lavoro e degli effetti personali.

Le segreterie aziendali e territoriali di Filt Cgil, Fit Cisl e UilTrasporti parlano di “vile e ignobile aggressione ai danni di un autobus e di un autista in servizio sul trasporto pubblico cittadino in una giornata di festa”.

Quella che doveva essere una grande festa sociale, ha lasciato un amaro in bocca, con questo segno d’inciviltà.

Occorrono maggiori controlli per tutelare i lavoratori che spesso devono affrontare situazioni di pericolo, nel corso dello svolgimento del proprio lavoro.