Taranto: 2 donne colpiscono la commessa di una gelateria in viso con un barattolo di Nutella

La ragazza colpita con un barattolo di nutella e da forti percosse ha ricevuto una prognosi di 10 giorni.

Taranto: 2 donne colpiscono la commessa di una gelateria in viso con un barattolo di Nutella
Riconoscimento editoriale: Kollawat Somsri

TARANTO – Due donne hanno colpito in viso con un barattolo da 5 kg la commessa di una gelateria. L’episodio è successo a Taranto in pieno centro città.

La vittima è stata una donna di 25 anni tarantina che stava solo facendo il suo lavoro. La ragazza, infatti, stava servendo le due donne che erano entrate in gelateria.

La ragazza dopo aver finito di preparare il cono richiesto, si è spostata nella sala vicino al laboratorio, e da lì ha visto che una delle due stava dietro il banco di lavoro con un cucchiaino assaggiando le creme all’interno dei barattolini.

La ragazza ha cercato di spiegare alle donne che non era possibile assaggiare il gelato dai barattoli. Il rimprovero però non è stato preso bene, infatti le due donne prima l’hanno minacciata e insultata e poi una delle due le ha lanciato un barattolo di nutella da 5 kg.

Le due hanno forzato la porta che separava l’area clienti dalla zona in cui operava il personale della gelateria e hanno continuato a colpirla a calci e pugni. Dopo di ché sono scappate via.

Sul posto sono giunti i poliziotti, ma purtroppo le due donne non c’erano già più. La 25enne è stata invece portata in ospedale dove ha ricevuto una prognosi di 10 giorni. 

La giovane ha denunciato l’episodio e adesso gli investigatori stanno cercando di scoprire l’identità delle due responsabili.