Taranto: 22enne spacciava “turbodroga” in pasticche, arrestato

Un ragazzo di 22 anni è stato arrestato per possesso ai fini di spaccio di turbodroga sintetica in pasticche. La nascondeva nel casco.

0
74

TARANTO – Gli agenti della Questura hanno arrestato un ragazzo di 22 anni in possesso di 109 pasticche di “Tesla” una turbodroga sintetica e molto pericolosa.

Il ragazzo aveva nascosto la droga all’interno del suo casco da motociclista. Altri attrezzi del “mestiere” sono stati invece rinvenuti durante la perquisizione personale, tra questi c’erano: 840 euro in contanti, 7 dosi di hashish, 1 dose di marijuana, 1 taglierino, un bilancino di precisione.

Tra le sostanze sequestrate la più “pericolosa” è sicuramente la MDMA un derivante dell’ectasy con l’aggiunta di altre sostanze chimiche, che possono portare anche alla morte di chi l’assume. La sostanza chiamata “Tesla”, l’hashish e la marijuana sono state sequestrate, insieme ai soldi e al bilancino. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui