Taranto: 30 mila firme per intitolare il reparto oncoematologico a Nadia Toffa

Sulla piattaforma Change.Org sono state superate le 30 mila firme per intitolare il reparto oncoematologico, alla conduttrice delle Iene Nadia Toffa.

0
117
Nadia Toffa

TARANTO – La scomparsa prematura di Nadia Toffa a causa di un tumore ha colpito nel profondo i cittadini di Taranto.

La conduttrice delle Iene infatti, che si era battuta per i bambini malati di tumore, era diventata cittadina onoraria di Taranto.

Dopo la sua morte, è partita una petizione online su Change.Org per intitolare il reparto Oncoematologico pediatrico dell’ospedale di Taranto il SS.Annunziata di Taranto a nome di Nadia Toffa.

La petizione ha raccolto già 30 mila firme ed è stata rivolta al governatore della Puglia, Emiliano. Nel testo della petizione si legge: che la cittadina di Taranto ringrazia Nadia Toffa per essersi battuta per l’apertura del reparto Oncoematologico, per questo motivo è giusto dare al reparto il suo nome, come ringraziamento per l’impegno profuso e la speranza data ai bambini e ai genitori di Taranto.