Taranto: 40enne si cosparge di benzina e tenta il suicidio

Il 40enne è stato salvato dai Vigili del Fuoco che lo hanno fatto desistere dall'intento di suicidarsi.

Taranto: 40enne si cosparge di benzina e tenta il suicidio
Riconoscimento editoriale: DarSzach

TARANTO- A Taranto, un uomo di 40 anni si cosparge di benzina e tenta il suicidio. Questo quanto successo ieri a Taranto dinanzi a Palazzo Città. L’uomo si è presentato davanti al palazzo, scavalcando la ringhiera di Piazza Castello e minacciando il suicidio.

Sul posto sono giunte due volanti della Polizia e poi due squadre dei Vigili del Fuoco che hanno tentato di placare l’uomo. Alla fine, il 40enne però ha desistito dall’intento di suicidarsi ed è stato condotto in ospedale. Non si conoscono ancora i motivi del gesto.