Taranto: accoltella la moglie e si suicida

La tragedia si è consumata in via Duca degli Abruzzi

Taranto: accoltella la moglie e si suicida
Riconoscimento editoriale: faboi / Shutterstock.com

TARANTO – Ennesima tragedia a Taranto dove un 40enne tarantino a tentato di uccidere la moglie con una forbice, apparentemente senza motivo, ferendola alla gola e alla spalla. La prontezza della donna, che è riuscita a scappare con i due figli, ha evitato il peggio.

Nulla da fare per il marito che si è suicidato subito dopo il litigio buttandosi dal quinto piano. Sul posto sono giunti immediatamente i soccorsi che hanno trasportato la donna in ospedale, mentre per il marito non c’è stato nulla da fare.

La coppia, stando al racconto della moglie, ha cominciato a litigare ad una festa privata. Il litigio è poi degenerato una volta rientrati a casa.

Indagano gli inquirenti per stabilire l’esatta dinamica dei fatti.