Home Notizie Cronaca Taranto, ArcelorMittal: licenziato operaio per aver condiviso un post su “Svegliati Amore...

Taranto, ArcelorMittal: licenziato operaio per aver condiviso un post su “Svegliati Amore Mio”

Dopo il licenziamento dell'operaio, l'USB di Taranto ha comunicato che a breve sarà organizzata una durissima mobilitazione contro ArcelorMittal.

TARANTO – Come preannunciato da parte di ArcelorMittal, è stato licenziato l’operaio dello stabilimento che aveva invitato i suoi amici sui social con un post a vedere la fiction: Svegliati Amore MioUSB Taranto ha sottolineato come questo comportamento sia un grave attacco alla libertà di opinione e di espressione. Un attacco dannoso alla democrazia.

ArcelorMittal: il licenziamento è stato per giusta causa

Secondo ArcelorMittal, il licenziamento è avvenuto “per giusta causa” in quanto lo screenshot della fiction, che parla della storia di una donna che lotta per la figlia malata di leucemia a causa dell’emissioni che derivano da un’acciaieria, sarebbe stato lesivo per l’azienda, dato il contenuto scritto all’interno del post, che non era un semplice invito a vedere la fiction.

USB Taranto: ci mobiliteremo contro la decisione

USB però non ci sta e il coordinatore Rizzo sottolinea come questo sia l’ennesimo schiaffo ricevuto da parte di ArcelorMittal, come se non bastasse quanto fatto in precedenza. Conclude affermando: Stigmatizziamo tutto e preannunciamo una mobilitazione durissima. Forme e tempi saranno comunicati a breve.

Exit mobile version